Sitate Benedette

Per voi oggi una poesia ispirata per celebrare chi siamo: infinita poesia.

Godetevi la vita
anime ispirate
abbiate fede
siete fortunate
vi veste un giglio
e terre profumate
di un Dio presente
che vi ha sempre amate.
Oh anime splendenti
siate onnipresenti
viaggiate alto
non fatevi lordare
siate l’altissimo
il fuoco secolare
Ora vi lascio
a questo dubbio mondo
siate l’amore
che filtra il nauseabondo
che scioglie i nodi
e nutre le radici
di questa terra
di cui siete amici.

Condividi l'articolo