L’Italia vieta finalmente gli allevamenti di animali per pellicce.

L'Italia vieta finalmente gli allevamenti di animali per pellicce.

La Commissione Bilancio del Senato ha approvato l’emendamento De Petris e altri voluto dalla LAV, che mette al bando gli allegamenti di pellicce dal prossimo 1° gennaio.

Entro il 30 giugno gli ultimi 5 allevamenti di pellicce italiani di visoni dovranno essere smantellati.

Dopo anni di battaglie, ci uniamo ai festeggiamenti per il successo storico e ringraziamo chiunque abbia firmato la petizione e si sia impegnato negli ultimi decenni per il raggiungimento di questo traguardo.

Ce l’abbiamo fatta: in Italia e’ vietato allevare animali per le loro pellicce! – LAV

Condividi l'articolo